warning: Creating default object from empty value in /home/fiscosof/public_html/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

Fisco

Spesometro al via per negozianti e artigiani.

 Da domani, 1 luglio, i commercianti al minuto e tutti i prestatori di servizi che certificano i corrispettivi con ricevute e scontrini fiscali dovranno monitorare le operazioni il cui prezzo, Iva inclusa, sia di ammontare uguale o superiore a 3.600 euro, identificando il cliente e conservando con cura le relative informazioni per trasferirle qualche mese dopo (se non un anno dopo) nelle comunicazioni da inviare all'agenzia delle Entrate.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Manovra correttiva: Contributi unificati in aumento

 La manovra correttiva che sta mettendo a punto, in questi giorni, il Ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, prevederebbe, tra l'altro, un incremento dei contributi unificati previsti per l'iscrizione delle cause a ruolo con eliminazione, altresì, delle attuali esenzioni per le controversie in

Gerico richiede informazioni

Precisazioni sulle novità di modelli e del software per il periodo di imposta 2010, richiamo dei correttivi anticrisi, giustificazione di alcuni aspetti non del tutto chiari delle note metodologiche e annuncio della possibilità di inviare giustificazioni alla posizione di non congruità entro il prossimo dicembre, con un apposito software in via di predisposizione.
Queste le principali informazioni che risaltano da una prima lettura della circolare 30/E

Fonte: Il Sole 24 Ore

Corte di cassazione - sentenza n. 24811 del 21/06/2011 - La misura dell'imposta non versata può essere calcolata nel procedimento penale sulla base dell'accertamento induttivo

 Stretta della Cassazione sull'evasione fiscale.
La misura dell'imposta non versata può essere calcolata nel procedimento penale sulla base dell'accertamento induttivo (usato nel giudizio tributario e dagli uffici finanziari) e non necessariamente solo sulla base delle fatture emesse.
Con una importante decisione di ieri (la n. 24811) la Suprema corte ha confermato la condanna nei confronti di un amministratore di fatto di un'azienda condannato per evasione fiscale e mancata presentazione della dichiarazione.

Fonte: ItaliaOggi

L'Auto nello spesometro la casa no

Le autovetture vanno nello spesometro, gli immobili no.
E' questo uno dei passaggi più significativi, in tema di spesometro, della circolare 28/E di ieri con cui l'agenzia delle Entrate ha formalizzato le risposte fornite nel corso degli incontri tenutisi a gennaio 2011 con la stampa specializzata, in particolare in occasione di Telefisco.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Condividi contenuti

Pubblicità