warning: Creating default object from empty value in /home/fiscosof/public_html/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

730

La trasmissione del modello 730 si adegua agli indici dell’Istat

In relazione all’attività svolta nel 2009, i primi due riceveranno, per ogni dichiarazione, 16,03 euro contro i 15,92 euro dell’anno precedente, mentre la cifra diretta ai sostituti di imposta passa da 12,73 a 12,82 euro. La somma si raddoppia in caso di dichiarazione congiunta.

Tag:

Modello 730/2010 integrativo - Presentazione dichiarazione

Data evento: 
Mar, 25/10/2011

Ultimo giorno utile per i contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale per la presentazione al Caf o a un professionista abilitato del modello 730 integrativo.

Tag:

Modello 730/2011 - Presentazione dichiarazione

Data evento: 
Lun, 02/05/2011

Ultimo giorno utile per i contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale per la presentazione, al proprio datore di lavoro o ente pensionistico, del modello 730 e della busta contenente la scelta della destinazione dell'8 e del 5 per mille (mod. 730/1). La consegna va effettuata direttamente al datore di lavoro o ente pensionistico che rilascia apposita ricevuta (mod. 730/2).

Tag:

Traguardo in vista per il “730-4”: richieste dei sostituti entro il 31

Entro giovedì 31 marzo i sostituti d’imposta dovranno inviare il modello per la “Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai 730-4 resi disponibili dall’Agenzia delle Entrate”, esclusivamente per via telematica, per segnalare l’indirizzo web presso cui intendono ricevere i risultati contabili emersi dalle dichiarazioni dei redditi 730/2011.

Fonte: FiscoOggi

Tag:

Risoluzione n. 35/E del 25/03/2011 - Istruzioni per la compilazione del modello 730/2011 - Chiarimenti per l'esonero dalla presentazione della dichiarazione

 Il contribuente che possiede solo redditi fondiari (terreni e fabbricati) fino a 500 euro non ha l’obbligo di presentare la dichiarazione. Il limite va verificato considerando anche l’abitazione principale e le relative pertinenze. La regola è stata ribadita dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 35/E del 25 marzo

Fonte: Agenzia delle Entrate

Condividi contenuti

Pubblicità