Antiriciclaggio - È il prossimo 31 ottobre la data ultima per la completa e cogente operatività del nuovo sistema di raccolta e gestione delle segnalazioni sospette.

È il prossimo 31 ottobre la data ultima per la completa e cogente operatività del nuovo sistema di raccolta e gestione delle segnalazioni di operazioni sospette di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo mediante via telematica.
È quanto si evince dal comunicato Uif del 24/10/11, pubblicato  sul sito.
Con tale puntializzazione l'Uif pone fine al periodo transitorio che si era instaurato a partire dallo scorso 16 maggio, data di entrata in vigore della modalità telematica di inoltro delle segnalazioni, alla quale, tuttavia era stata concessa un'appendice temporale in cui, fino a nuova comunicazione dell'Uif, i segnalanti potevano continuare a inoltrare le segnalazioni già in corso di istruttoria al 16 maggio 2011 con il precedente sistema di trasmissione (ossia in modalità cartacea). A partire dal primo novembre, pertanto, le segnalazioni andranno trasmesse esclusivamente per via telematica mediante l'utilizzo del data entry disponibile sul portale Infostat-Uif ovvero mediante upload, da effettuarsi sempre dal predetto portale, di files predisposti con software applicativi degli utenti, rispettando gli standard tecnici prescritti nellgi allegati del provvedimento del 4/5/2011 pubblicato sul sisto della Banca d'Italia, sezione Uif.