Provvedimento del 9 dicembre 2010 del direttore dell'Agenzia delle Entrate

 Per poter accedere alla detassazione riservata alle imprese del settore tessile e della moda che investono in attività di ricerca e sviluppo precompetitivo finalizzate alla realizzazione di campionari fatti nell'Unione europea, i potenziali beneficiari dovranno presentare la comunicazione contenente i dati degli investimenti effettuati inderogabilmente entro il 31 dicembre 2010.

Fonte: Agenzia delle entrate

Lo prevede il provvedimento del 9 dicembre 2010 del direttore dell'Agenzia delle Entrate, che modifica il precedente datato 10 settembre, con il quale era stato fissato al 20 gennaio 2011 il termine ultimo per la presentazione del modello CRT. L'anticipo della scadenza fa seguito alla Comunicazione della Commissione europea, resa nota il 2 dicembre, che prevede la possibilità di concedere il regime di aiuto temporaneo di importo limitato entro il 31 dicembre 2011 a condizione che i destinatari abbiano presentato la relativa domanda entro il 31 dicembre 2010.

 

Pubblicità